CR7 oggi diventerà un giocatore della Juve! Il costo dell'operazione

CR7 oggi diventerà un giocatore della Juve! Il costo dell'operazione

Sono stati assolutamente meravigliosi questi 9 anni. Posso solo dire grazie a tutti per l'affetto che ho ricevuto - continua il portoghese -. Questo è che sento dentro di me e chiedo a tutti, e specialmente ai nostri tifosi, di accettare benevolmente la mia scelta. Sono stati 9 anni unici.

Grazie infinite ancora una volta ai nostri tifosi e grazie anche al calcio spagnolo. E so che è il tempo di un nuovo ciclo. È stato un piacere giocare insieme a te. Come detto, andrà innanzitutto formalizzata l'offerta della Juventus, pronta per essere accettata dal Real. Al di là dei titoli vinti, Cristiano è stato un esempio di dedizione, lavoro, responsabilità e talento. È stato il massimo marcatore nella storia del Real Madrid con 451 gol in 438 partite. E con loro anche, a livello individuale, ho avuto la soddisfazione di aver vinto 5 Palloni d'Oro durante il mio periodo di permanenza in questo club immenso e straordinario. Per il Real, CR7, resterà per sempre uno dei più grandi simboli e un punto di riferimento.

Con ogni probabilità, Ronaldo si aggregherà ai compagni di squadra la prossima settimana, quando sosterrà le visite mediche di rito e verrà presentato alla stampa. Il club vuole esprimere tutta la sua gratitudine a un giocatore che ha dimostrato di essere il migliore al mondo e che ha segnato uno dei momenti più brillanti del nostro club e del calcio mondiale. "Il Real Madrid farà una nota e Cristiano Ronaldo una dichiarazione".

"AGGIORNAMENTO 17:16 - Conferme arrivano anche da Di Marzio: "#CR7 alla @juventusfc, è fatta offerta accettata dal @realmadrid, in arrivo le firme". La cifra dovrebbe aggirarsi intorno ai 100-120 milioni di euro. Proprio come pretendeva Florentino. Il tecnico a sua volta gli ha chiesto di restare. Entrambe le posizioni erano molto chiare, non dando quindi origine a nessun tipo di possibile riconciliazione tra Real e CR7. Una risposta si può dare: non oggi.

Dopo un week end di apparente calma, la trattativa tra Cristiano Ronaldo e la Juve potrebbe subire un'accelerata improvvisa. Tutto concluso, invece, sotto il profilo dell'ingaggio.

L'asso portoghese si legherà alla Juventus per i prossimi quattro anni, fino al 30 giugno 2022 e guadagnerà circa 30 milioni di euro a stagione. Per un'operazione complessiva che, probabilmente, si avvicinerà addirittura ai 400 milioni. Si attende l'ufficialità già in serata con un comunicato dei due club e forse dello stesso calciatore.

In ambo i casi, l'obiettivo della Juventus è quello di portare Cristiano a Torino entro sabato. L'accordo è arrivato quest'oggi, dopo un blitz di Agnelli in Grecia, nel resort che stava ospitando le vacanze di Ronaldo. E poi c'è O'Ney, l'erede di Pelé che è un pallino del Presidente da ormai tre anni.