Calciomercato Roma, Monchi: Su Alisson nessuno mi crede

Calciomercato Roma, Monchi: Su Alisson nessuno mi crede

Ecco le parole del dirigente durante la conferenza stampa di presentazione di Marcano.

Ad accompagnare Marcano in conferenza c'è lo stesso Monchi, che introduce la conferenza dopo le foto di rito: "Buonasera a tutti".

Il primo acquisto spagnolo della Roma di Monchi. "Conosco bene la Roma perché ha una tradizione di portieri brasiliani fortissimi e farò di tutto per seguirne le orme". "Speriamo abbia un bel percorso qui". Così il ds della Roma, Monchi, in merito alla situazione legata al portiere brasiliano Alisson.

Cosa può portare alla Roma Marcano? "Penso anche che è un complemento perfetto da aggiungere alla squadra". "Difficile non tanto perché la sua volontà è stata importante". La Roma? Viene da una grande stagione in Champions League, eliminare il Barcellona è stato qualcosa di incredibile.

A Monchi: la difesa il punto di forza della passata stagione.

Ha detto che per Alisson non sono arrivare offerte. "La stessa possibilità che hanno di partire Manolas, Dzeko, Pellegrini". So che non mi credete ma non mi sono arrivate offerte. So quello che leggo sui giornali ogni mattina ma fino a oggi no. E' lo stesso principio che possiamo tenere con altri giocatori, la studiamo e dopo decidiamo.

"E' chiaro che c'è sempre concorrenza nei grandi club".

Jesus e Capradossi in uscita? Bisognerà sfoltire in quel reparto?

"Iniziamo ora a lavorare, ora siamo tanti, forse troppi, ma dobbiamo aspettare un po' e capire anche il pensiero del mister". Ho avuto sempre in testa che più difensori ci siano e meglio è. Era un po' una mia paura quando giocavo. "Sarà una stagione lunga, giocheremo tre competizioni ed avere tanti difensori non mi sembra un problema". La stessa possibilità che hanno quelli che non hanno ricevuto offerte. Cosa si aspetta dalla sua avventura?

"Una domanda un po' fuori tema, ma è lui che mi ha portato al Porto". Lo potremo vedere pronto da subito o dovremo ancora aspettare?

"Fortunatamente è tornato a un buonissimo livello fisico. Purtroppo gli infortuni non gli hanno permesso di giocare, ma credo che lo faranno arrivare con più forza alla nuova stagione". Per me è un acquisto importante, l'undicesimo come ha ben detto. E' un giocatore in cui abbiamo fiducia, siamo convinti che sia forte.

A Marcano: ha segnato in 4 campionati diversi, non tanti difensori hanno questo record. Ha allenato questa abilità o qualcosa d'istintivo?"No, probabilmente con il tempo si impara meglio il senso della posizione, in particolare sui calci da fermo, sugli sviluppi dei quali ho segnato larga parte dei gol". Su azione difficilmente mi vedrete in area avversaria.

Come sta Karsdorp? Che cosa si aspetta da lui?

"Secondo Wikipedia? (ride, ndr)". E' una domanda trabocchetto... Come ho detto sabato, la Roma è una grande squadra. E' un ragionamento piccolo. "Stiamo iniziando a lavorare. È il momento di capire se c'è da migliorare, non sono pochi i nomi che ho in testa".