Amazon potrà vendere farmaci online con l'acquisto di Pillpack

Amazon potrà vendere farmaci online con l'acquisto di Pillpack

PillPack è una start-up nata cinque anni fa che può essere considerata una sorta di farmacia online e si occupa della preparazione delle dosi di farmaci in base alla prescrizione medica e alla consegna diretta a domicilio.

Anche se i dettagli dell'accordo non sono stati ancora divulgati, Amazon sta comprando la farmacia online PillPack, una notizia che ha fatto crollare i titoli riferiti alle catene di farmacie anche dell'11%.

Jeff Bezos, fondatore di Amazon, fa sapere che l'obiettivo dell'assunzione della farmacia online è di consentire agli utenti di risparmiare tempo, rendere la vita più semplice e dunque più salutare. L'annuncio innesca la fuga dalle farmacie tradizionali, con i giganti del settore che accusano a Wall Street perdite a due cifre: Walgreens Boots e Rite Aid arretrano di oltre il 10% e Cvs Helth di oltre il 9%. "Il team visionario di PillPack è una combinazione di profonda esperienza nel farmaceutico e di attenzione alla tecnologia", ha dichiarato Jeff Wilke, a capo di Amazon Worldwide Consumer. Ma il colosso del commercio elettronico avrebbe pagato meno di un miliardo di dollari per PillPack, scrivono i media americani citando alcune fonti. Le azioni di Amazon, invece, hanno guadagnato il 2,1 percento, pari a circa 16 miliardi di dollari.

L'iniziativa rappresenta il desiderio del gigante dell'e-commerce di esercitare un maggiore controllo sulle proprie spedizioni e far fronte al boom degli ordini online che Ups, FedEx e le Poste americane non sono in grado di gestire. "Insieme ad Amazon, siamo ansiosi di continuare a lavorare con partner in tutto il settore sanitario per aiutare le persone negli Stati Uniti che possono beneficiare di una migliore esperienza di farmacia", ha detto Parker in una nota.

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione.