Timori guerra commerciale: atteso per oggi annuncio dazi Trump contro Cina

Timori guerra commerciale: atteso per oggi annuncio dazi Trump contro Cina

La nuove tariffe ricadono su 1102 categorie di merci cinesi, specialmente dei settori aerospaziale, automobilistico, dei macchinari industriali, della tecnologia informatica e della robotica. Le tempistiche relative all'effettiva entrata in vigore delle nuove tariffe resta per ora indefinita.

Diventerò un pò più ribassista su questo mercato se la Cina si vendicasse con dazi addizionali sulle esportazioni statunitensi e sui banchi degli Stati Uniti con ancora più pressioni commerciali. Una riunione durata circa 90 minuti, in cui sono state confermate tariffe del 25% su un lungo elenco di beni che la Cina esporta in Usa.

Pechino aveva precedentemente annunciato l'intenzione di rispondere ad eventuali dazi su beni per un valore di 50 miliardi con misure protettive di rappresaglia su beni americani.

Ci sarebbero, quindi, i presupposti per future visite a Pyongyang e ricambi di invito a Washington, mentre le diplomazie dei due Paesi cominceranno da subito a lavorare sodo per costruire quel ponte, tra le due nazioni, finora inesistente. La Cina risponde alle imposte sull'import varate dagli Stati Uniti con dazi che avranno lo stesso impatto. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha difeso la sua posizione sul tema del mancato rispetto dei diritti umani in Corea del Nord, sostenendo in pratica di 'chiudere un occhio' per proteggere gli statunitensi. "Come sempre, la Cina non vuole uno scontro, ma non ne è affatto intimorita", recita un editoriale dell'agenzia di stampa "Xinhua". "Stiamo preparando una stretta molto forte sulle importazioni della Cina". Secondo Reuters, Trump non ritiene piu' necessaria la leva economica cinese per fare pressioni su Pyongyang perche' ora ha un canale di comunicazione diretto con Kim.

Le linee di prodotti cinesi che sono state colpite vanno dai pneumatici degli aerei alle turbine e alle lavastoviglie.