Ticinonline - Sisma ad Osaka: 3 morti e 100 feriti

Ticinonline - Sisma ad Osaka: 3 morti e 100 feriti

Le ultime notizie 18 giugno 2018 - agg.

Osaka, è la seconda città del Giappone. È stata travolta sotto un edificio che ospitava la piscina scolastica dove si trovava la piccola assieme ai compagni: "il comune è da considerarsi responsabile dell'incidente".

Un forte terremoto di magnitudo 6.1 ha scosso questa mattina il Giappone occidentale uccidendo tre persone. Gli esperti riferiscono che si è trattato della scossa più forte registrata nell'area di Osaka dal 1923.

"Preghiamo per le anime dei defunti e desideriamo esprimere le nostre condoglianze a tutti coloro che sono stati colpiti", ha dichiarato il premier del Giappone, Shinzo Abe. Emblematica quella gigante che si è aperta a Osaka, causando ampi disagi alla circolazione dei mezzi. Il sisma è stato registrato alle 8.00 ora locale, corrispondente all'1.00 in Italia. Le altre due vittime sarebbero due anziani uomini rispettivamente di 80 e 84 anni, quest'ultimo ucciso dalla caduta di una libreria mentre si trovava nella sua abitazione. L'emittente pubblica Nhk riporta la presenza di almeno 200 feriti.

Scossa anche in Guatemala - Una scossa di terremoto di magnitudo 5.6 è stata registrata alle 20:32 di ieri (le 4:32 di oggi in Svizzera) anche nel sud del Guatemala. Le misurazioni dell'Usgs, l'agenzia scientifica americana, parlano invece di un sisma di magnitudo 5.3. Gravi disagi anche in merito alla fornitura di corrente elettrica e gas. Interrotte la produzione nelle principali industrie della zona: Panasonic, Daihatsu e una unità operativa di Toyota.

Nessuna anomalia è stata segnalata invece nelle centrali nucleari di Takahama, Mihama e Oi, rende noto il gestore Kansai Electric.