Russell Crowe nella Capitale, l'urlo del gladiatore: 'Forza Roma'

Russell Crowe nella Capitale, l'urlo del gladiatore: 'Forza Roma'

Quando Luca Patrignani, presidente dell'Orchestra che suonerà durante gli eventi, gli consegna una sciarpa della Roma, Crowe prima la mette al collo del suo amico Tomas Arana, poi in un secondo momento la prende e alzandola al cielo urla "Forza Roma". E a proposito di Lisa Gerrard, che vinse un Golden Globe per il film, Crowe ha detto: "Lei per me ha una delle voci più straordinarie del mondo, è in grado di pervadere lo spettatore e di farlo entrare completamente nello spirito del film". Domani le proiezioni saranno ripetute in un altro luogo simbolo di Roma antica, al Circo Massimo. Confermata, tra i tantissimi vip attesi, la presenza nell'Anfiteatro Flavio dell'ex capitano giallorosso Francesco Totti (l'AS Roma è tra i partner dell'evento) che non ha voluto mancare alla serata benefica che servirà di raccogliere fondi per la campagna del Rotary "End Polio Now", programma di eradicazione della poliomielite sostenuto dal Rotary International, la Fondazione Bill & Melinda Gates, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'Unicef e i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione della malattie. "Sarà un'esperienza veramente bella e meravigliosa", ribadisce. Vorrei un giorno restare per un periodo più lungo. "Con questo film ho un legame particolare- racconta riferendosi al Gladiatore- ha rappresentato 5 mesi della mia vita e dopo 20 anni ha ancora qualcosa di magico, che crea un legame particolare con la gente". Russel Crowe, a Roma in occasione della proiezione a scopo benefico del colossal, è apparso decisamente appesantito e non proprio curatissimo: ingrassato, barba lunga, jeans e t-shirt, sono ben lontani i tempi in cui l'attore svettava nell'olimpo dei sex symbol. "Immagino che proprio una passeggiata non sia stata, sono contento che tutte le amministrazioni coinvolte abbiano risposto con entusiasmo". Infine la sua "richiesta" ai presenti: "Aiutatemi a far sì che questo evento sia un grandissimo successo per sue finalità benefiche. Non sono qui per guadagnarci, sono qui perché amo questo film e questa città, io sono al servizio di Roma".

Marco Patrignani, ceo del del Forum Music Village e presidente dell'Orchestra, ha rivelato: "Russell Crowe, non vede il Gladiatore dal 2000; non lo ha mai più visto e mi ha detto che sogna questo appuntamento da vent'anni". Mi piace il fatto che ancora oggi, a venti anni dal film, la gente per strada mi dica ciao.

Il Gladiatore in concerto, attesissimo show, si terrà l'8 e il 9 giugno al Circo Massimo, con un'anteprima charity (e superesclusiva) al Colosseo mercoledì 6 giugno.