Papa: famiglia è una sola, uomo e donna - Ultima Ora

Papa: famiglia è una sola, uomo e donna - Ultima Ora

Peggio se con scopi eugenetici tipo "nazisti in guanti bianchi".

Per Papa Bergoglio questo altro non è che "L'omicidio dei bambini". Parlando degli "spartani" ci diceva che "il bambino con malformazioni lo portavano al monte e lo buttavano giù". E noi rimanevamo sbalorditi: Ma come, come si può fare questo, poveri bambini!. Perché il protocollo di tanti medici dice: viene male, mandiamolo via. "Lo dico con dolore", commenta Francesco.

Fa dolore dirlo: oggi si parla di famiglie diversificate, di diversi tipi di famiglia. "Per guadagnare si devono avere due lavori. La famiglia non è considerata". "Essa si basa invece sulla dignità della persona umana e perciò può essere riconosciuta e condivisa da tutti, come avviene quando, anche in contesti istituzionali, ci si riferisce al 'Fattore Famiglia' quale elemento di valutazione politica e operativa, moltiplicatore di ricchezza umana, economica e sociale".

E, di nuovo, torna sulla necessità di dare tempo ai figli, di giocare con loro, nonostante "la croce, la schiavitù" di orari eccessivi per mantenere mogli, mariti e bambini. Ci sono nella vita situazioni di crisi forti, brutte, dove anche arrivano tempi di infedeltà...

Papa Francesco ci ha talmente abituati a posizioni progressiste che a volte qualcuno dimentica che è il Pontefice di Santa Romana Chiesa. E senza timore fa affermazioni che risuoneranno impopolari: "Tante donne, ma anche l'uomo talvolta lo fa, nel silenzio hanno aspettato, guardando da un'altra parte, aspettando che il marito tornasse alla fedeltà". Questa - ha sottolineato Francesco - è "la santità che perdona tutto perché ama". "San Paolo lo chiama mistero grande, sacramento grande". Nella sua esortazione non si nascondono i problemi, spiega parlando della preparazione al matrimonio: "Aiutate i fidanzati a prepararsi", invita, chiedendo un vero e proprio "catecumenato per il matrimonio".

Papa Francesco contro le famiglie arcobaleno. "Può darsi - ha aggiunto il Pontefice - che non siano credenti, ma se si amano e uniscono in matrimonio sono a immagine e somiglianza di Dio".

Nell'occasione ha criticato anche chi fa esami per verificare la salute del feto, paragonandoli ai nazisti.

In proposito, il Papa ha raccontato un episodio: "a Buenos Aires una signora mi ha detto: 'voi preti siete furbi: per diventare sacerdoti studiate 8 anni e poi se dopo qualche anno la cosa non va fate una bella lettera a Roma che vi dà il permesso di lasciare e sposarvi. E' molto delicato perché i figli si vogliono ma a volte non vengono". "Ma questa gente a casa aveva tre cani e due gatti".