Niente Ritorno al futuro IV, sorry

Niente Ritorno al futuro IV, sorry

Un post che è diventato virale in un attimo: la fotografia di Michael J. Fox insieme con Christopher Lloyd (il Doc che manda Marty nel futuro) e gli altri membri del cast, con un annuncio clamoroso: "Adesso possiamo rivelarvelo: siamo pronti per lanciare Ritorno al Futuro 4!".

Ritorno al futuro 4 si farà o no? La trilogia di Ritorno al futuro è stata una pellicola cult degli anni '80 e '90. A questo punto non ci sono dubbi: siamo di fronte ad un troll di discreto livello. "Oggi è un giorno importante, non è solo il mio compleanno", si legge in un post pubblicato da Michael J. Fox. Ci abbiamo pensato per molti anni e abbiamo iniziato le riprese l'estate scorsa. E ora si appresta ad affrontare gli anni 2000. "Vi adoro tutti!", proseguiva il messaggio.

Michael J. Fox, presunto autore della fake news sull'uscita al cinema di Ritorno al Futuro 4, non è il vero Michael J. Fox. In più se avessimo voluto credere fino in fondo alle parole della fan page truffaldina (nemmeno verificata, infatti manca la spunta blu) allora il film sarebbe praticamente pronto per uscire in sala e ad oggi non c'era nessuna notizia che confermava quanto scritto sui social. Le riprese, secondo il profilo, sarebbero iniziate lo scorso anno. Purtroppo niente di tutto questo è vero.

Ovviamente i cori di protesta degli utenti per l'annuncio fittizio non sono mancati (gli account ufficiali di Fox ovviamente tacciono) e non bisogna dimenticare che Robert Zemeckis non ha mai lasciato aperto nessuno spiraglio a tal proposito, ribadendo più volte che un ipotetico quarto episodio rovinerebbe l'integrità della trilogia e sarebbe senz'altro fuori tempo massimo. Ed ancora, la foto postata su Facebook è di due anni fa, in occasione del trentennale del primo film.