Mondiali: l'Isis minaccia attentati in un video

Mondiali: l'Isis minaccia attentati in un video

L'incontro sarà trasmesso in chiaro su Canale 5.

Il sedicente Stato islamico o meglio ciò che rimane di esso, è tornato a farsi minaccioso nei confronti della comunità internazionale. La partita sarà visibile anche sul canale Mediaset Extra.

Domani alle 17, con la gara Russia-Arabia Saudita, avrà inizio il Mondiale di Russia 2018. La doppietta di Cheryshev e le reti di Gazinskiy, Golovin e Dzyuba hanno esaltato il popolo russo e i vertici della federcalcio locale, ma com'era prevedibile nel Paese arabo le reazioni sono state di segno decisamente opposto. Dopo un piccolo messaggio promozionale potremo iniziare a seguire in diretta streaming il Mondiale 2018. Lo streaming sarà dunque garantito sul portale Mediaset On Demand selezionando la voce Dirette presente nel menu in alto. L'app funziona sia su Android che su iPhone e Windows Phone.

Sei squadre scenderanno in campo oggi, primo venerdì dei Mondiali di Russia 2018. In vista dei campionato del mondo in Russia, Mediaset lancerà una nuova applicazione. Non solo, attraverso questa applicazione sarà possibile commentare i match in tempo reale e accedere ai contenuti multimediali. I nordici sono stati inseriti nel girone con Argentina, Croazia e Nigeria.

Quel che è certo è che l'Italia non parteciperà a questi mondiali, per questo non sarà lei la nazionale vincitrice. "Benvenuti in Russia!", ha concluso Putin che ha quindi passato il testimone al numero uno della Fifa, Gianni Infantino, che ha aperto la 21ª edizione della Coppa del mondo.

Il 15 luglio, alla fine dei mondiali, i vincitori dovranno inviare una email con oggetto "The Winner of The dodocool Game", contenente l'indirizzo utilizzato per la registrazione sul sito ufficiale (quello con cui avete partecipato al gioco) e i punti ottenuti.