Juventus, Allegri: "La Roma crescerà"

Juventus, Allegri:

"Sono stati bravi i ragazzi, dopo la partita contro il Napoli che abbiamo perso in casa, ad avere quella reazione e ad arrivare in fondo nel migliore dei modi, soprattutto a livello psicologico a tenere a bada la pressione e a giocare una partita importante subito dopo a Milano con l'Inter". E con le voci di mercato proprio su di lui, il condottiero: "Il Real Madrid? Sì, Perez mi ha chiamato e lo ringrazio per la sua intenzione di volermi dare questa possibilità - ha confessato - ma era giusto rimanere alla Juventus perché avevo già dato la mia parola e volevo rispettare quanto detto". "Come dico sempre il primo a sapere se dovessi andare via sarà il Presidente e il Presidente dovrà dire a me se vorrà cambiare". "Bisogna continuare a migliorare quello che abbiamo iniziato quattro anni fa, insieme a Marotta, Paratici, Nedved ed il presidente". Negli ultimi 11 anni il capocannoniere 6 volte è stato Ronaldo e 5 Messi e si sono divisi anche i palloni d'oro. Siamo stati gli unici a eliminare il Real negli ultimi quattro anni.

"

"La Champions? Magari il prossimo è l'anno buono."

".

Massimiliano Allegri si riposa in vista della prossima stagione, a Livorno. Dybala? Paulo ha fatto tanto alla Juventus, è cresciuto tanto, ha avuto un momento di transizione a metà stagione, pagando i paragoni con Messi. "E' un giocatore straordinario, che può diventare ancora più forte a patto che faccia quello che sa fare, senza volersi immedesimare in altri". Non fa perché far restare chi non vuole è dannoso e perché alla base di tutto c'è la solidità del club.

Dembele potrebbe essere un giocatore adatto al suo gioco anche come fisicità, però i nomi non so se ce li può fare?

Aspettiamo, vediamo, coi Mondiali il mercato si sviluppa post. "Ora andiamo in vacanza e la società penserà al mercato e vedremo dal 9 luglio in poi". Adesso, dopo i festeggiamenti, ricarichiamo le batterie. E' talmente bravo e lotterà per il titolo. "Io ci metto anche il Milan e la Lazio che è sempre fastidiosa". "Cancelo? All'Inter ha fatto bene, Spalletti lo ha migliorato, ma credo sia un giocatore del Valencia".

Chiosa finale sui possibili nuovi record: "Quando finisce la stagione dobbiamo riazzerare".