Jorginho, l'agente tuona: "Se resta saremo scontenti"

Jorginho, l'agente tuona:

Il Manchester City continua a seguire Jorginho, che sarebbe un rinforzo importante per il centrocampo di Guardiola.

Jorginho è volato in Brasile, ma contava di andarci facendo prima scalo a Londra per la firma, invece ha dovuto fare scalo a Roma per poi dirigersi direttamente a Rio de Janeiro. "Se non andrà al Manchester City non tornerà molto contento", ha concluso il procuratore del centrocampista. Il giocatore sta aspettando la decisione del Napoli. Anche se l'intesa con il Manchester City non è stata ancora trovata. "Napoli e City non hanno ancora trovato l'accordo - spiega l'agente del centrocampista a CalcioNapoli24 -. Ha ancora due anni di contratto, ad oggi non c'è nessun discorso relativo al rinnovo". Se Ancelotti non vuole ritrovarsi in casa un giocatore scontento, al patron degli azzurri De Laurentiis conviene abbassare le pretese. Il problema è che questo braccio di ferro sta logorando il City e soprattutto il giocatore che, come ha fatto capire l'agente di Jorginho Joao Santos, vorrebbe trasferirsi alla corte di Guardiola e non vorrebbe soprattutto smarrire un treno che potrebbe non passare più. E infine: "Jorginho è un professionista, ma questa è la chance della sua vita e della sua famiglia". Per lo slovacco servono 30 milioni di euro, esattamente la cifra che il Betis Siviglia chiede Fabian Ruiz.