Il rapper XXXTentacion ucciso da colpi d'arma da fuoco in Florida

Il rapper XXXTentacion ucciso da colpi d'arma da fuoco in Florida

XXXTentation, uno degli artisti piu' popolari della scena rap statunitense, e' stato ucciso in Florida a colpi di pistola.

Secondo alcuni testimoni, XXXTentacion è stato portato via d'urgenza, ma al momento del soccorso era senza polso.

Il rapper aveva solamente 20 anni. Dopo un rapido susseguirsi di rumors, incertezze e voci che hanno iniziato ad impazzare sul web in seguito alla conferma della notizia, alle 2:40 ora locale il vice sceriffo della contea di Broward ha dichiarato la morte del cantante.

Stando a quanto descritto dal portale Tmz, e riportato successivamente dalle testate on line di tutto il mondo, XXXTentacion aveva appena lasciato un negozio di motociclette e si era messo alla guida della sua auto quando è stato raggiunto da alcuni colpi d'arma da fuoco. XXXTentacion era al centro di polemiche, già condannato per aggressione, stava aspettando il processo per l'accusa di aver picchiato la sua ex fidanzata, incinta.

Secondo le prime informazioni diffuse dai media americani non sarebbero stati ancora identificati gli autori dell'agguato mortale.