Il Milan su Castillejo e Gattuso vola al Mondiale

E, in questo senso, sulla lista del direttore sportivo Mirabelli, c'è anche il nome di Samu Castillejo. Samu Castillejo non sarà ai Mondiali con la Spagna, ma è un giocatore che la società di via Aldo Rossi tiene d'occhio con molta attenzione. Ricorda Suso. Caratteristiche identiche, con una struttura fisica anche abbastanza simile.

"Il classe '95 si è imposto già da qualche anno nel Villarreal, nell'ultima stagione sei gol e sette assist in Liga". La chiave della trattativa può essere Carlos Bacca: gli spagnoli non vogliono pagare i 15,5 milioni di euro del riscatto e allora il colombiano può essere inserito nella trattativa per Castillejo.

Le strategie del Milan per l'attacco, ovviamente, dipenderanno molto dal futuro di Suso. Il tutto magari sfruttando anche la liquidità di un'eventuale cessione di Suso, che in caso di pagamento della clausola di 40 milioni potrebbe lasciare Milano. "E' l'altro nome seguito oltre a Callejon". Si tratta di un giocatore estremamente talentuoso, dotato di una tecnica notevole e una grande velocità, le qualità migliori per il suo ruolo. Ama partire dall'esterno, soprattutto dalla destra per poi rientrare sul suo mancino, ma può giocare anche più centrale dietro una punta. Ben 34 presenze e 1 gol al primo anno in Liga, con il Villarreal che lo prese l'anno dopo. In passato Castillejo era stato seguito anche dal Napoli. Con il 'Sottomarino Giallo' già tre stagioni da protagonista, ad appena 23 anni Castillejo ha già giocato 125 partite nel campionato spagnolo e più di 160 in tutte le competizioni.