Il discorso dello studente italiano in Cina che conquista il web

Il discorso dello studente italiano in Cina che conquista il web

"Bevi acqua calda. Perbacco...l'acqua cinese fa miracoli!". Così Carlo Dragonetti, 24 anni, pugliese di Trani, mantello blu, tocco e baffetti, da quel palco li ha conquistati tutti. Pubblicato su Weibo, il Twitter cinese, il video ha raccolto oltre 200 milioni di visualizzazioni. Questo giovane studente italiano, infatti, si è laureato dopo aver studiato per quattro anni all'università di Shanghai, dove ha tenuto anche un discorso in cinese che ha fatto impazzire i presenti e anche gli utenti che lo hanno visto nel filmato virale, da 100 milioni di visualizzazioni, sul social Weibo. Col tempo ho imparato a esprimermi in cinese con espressioni sempre più complesse e articolate.

Il discorso di Carlo però non è stato solo all'insegna dell'ironia. "Noi studenti internazionali insieme agli studenti cinesi rappresentiamo il futuro della Cina e del mondo intero": così ha concluso il suo discorso, catturando una lunghissima serie di applausi.

Uno studente italiano ha conquistato i cinesi e il web, grazie a un ironico discorso postato online.

Già i genitori. A differenza del figlio, non parlavano una singola parola di cinese. Davanti a compagni e famigliari, ha scherzato: "In questi anni in Cina ho scoperto che, quando non mi sento tanto bene, per qualsiasi problema i miei amici cinesi mi consigliano sempre di curarmi bevendo acqua calda".

Poi Carlo è diventato più serio: "Credo che essere arrivato a studiare in Cina sia stato un punto di svolta per me: mi ha permesso di allargare gli orizzonti e aprire la mente". Non è incredibile che io oggi sia qui a rappresentare centinaia di studenti internazionali con il mio discorso, sotto gli sguardi orgogliosi dei miei genitori, facendo questo mio discorso tutto in cinese? Partendo dalla mia esperienza, ciò che voglio dirvi oggi è che, quando intraprendete una nuova sfida, non dovete smettere mai di lottare per i vostri obiettivi.