Elena Santarelli ottimista per la guarigione del figlio: 'Devo solo avere pazienza'

Elena Santarelli ottimista per la guarigione del figlio: 'Devo solo avere pazienza'

Sempre disponibile al dialogo e sempre prodiga di buoni consigli, la showgirl nelle ultime ore, dialogando con alcuni follower su Instagram, ha così dato nuove indicazioni sullo stato di salute di Giacomo. Infine assicura che non soltanto lei ha un simile atteggiamento ma anche molti altri genitori che le è capitato di conoscere e che stanno fronteggiando casi spinosi come il suo.

Un post pubblicato da Elena Santarelli ha commosso il web. "Ho conosciuto Regis i primi di dicembre, quando hanno ricoverato mio figlio, mi sono detta che se lui a 18 mesi fa le chemio e combatte può farlo anche Jack, se la sua mamma ride forse riderò anch'io appena metabolizzerò, ed è stato così". La showgir ha dichiarato di essere più felice del solito proprio perché vedere Regis di soli 18 mesi vincere la malattia le ha dato la forza di credere che succederà anche a lei con suo figlio.

È stata infatti accusata d'aver trascorso un paio di giorni al padre, con suo marito e la figlia più piccola, di soli 2 anni, lasciando Giacomo in ospedale.

Uno di questi, Regis, ha da poco concluso la chemioterapia all'ospedale Bambino Gesù, e la Santarelli ha voluto raccontare la sua storia in un post su Instagram, nella speranza che un giorno possa sorridere anche lei come i genitori di questo bambino. "Prima o poi questo capitolo si chiuderà in positivo". "Devono solo avere tanta pazienza". "Tutto il meglio per te, Regis".

"Ormai in casa siamo in sei: io, Bernardo, Giacomo, Greta, il cagnolino Neve e il tumore". Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Ma anche in tali frangenti la showgirl vede il bicchiere mezzo pieno, affermando di divertirsi assieme a Giacomo anche durante le terapie.