Donna scomparsa da giorni, era stata mangiata da un pitone

Insomma, se immaginavate questi animali solo in forma di borsette e accessori di moda, dovrete ricredervi: un pitone affamato può combinarla davvero grossa.

Macabra scoperta in Indonesia: il cadavere intatto di una donna di 54 anni di cui era stata segnalata la scomparsa è stato recuperato dal ventre di un pitone gigante lungo sette metri.

Durante le ricerche, le forze dell'ordine hanno ritrovato alcuni oggetti appartenenti alla donna vicino al serpente.

Rinvenendo vicino al serpente le sue cose, hanno sospettato che potesse averla inghiottita.

Lo stesso ha aggiunto che gli abitanti avrebbero portato il pitone nel villaggio tagliandolo e trovandogli all'interno il corpo letteralmente intanto della donna. Gli abitanti del villaggio hanno ucciso il serpente e quando hanno aperto la sua pancia, hanno trovato il corpo della donna ancora intatto con tutti i suoi vestiti. I serpenti infatti sono soliti ingoiare per intero le loro vittime per poi consumarle nello stomaco con appositi liquidi e secrezioni.