De Laurentiis: "Ho offerto 60 milioni per Alisson"

De Laurentiis:

"Per il portiere vorrei accontentarlo". Areola è bravissimo, come altri; Keylor Navas ha esperienza. Ma il Napoli non ha assolutamente fretta. "La società partenopea chiuderà per Ruiz, si deciderà la situazione di Marek Hamsik e potrà fare anche Lobotka, che piace molto alla società azzurra appena parte il capitano azzurro". "Avrei voluto Alisson per 60 milioni, non è stato possibile e adesso la sua cessione è diventata un'asta".

De Laurentiis entra poi nel dettaglio e conferma due trattative in fase avanzata: "Per Fabian Ruizstiamo aspettando solo il suo ok, che potrebbe arrivare a momenti". "Hamsik è stato a cena a casa mia con Venglos e mi hanno detto che sarei stato contattato da un club cinese". Sono andato a pranzo con Diego Della Valle per Chiesa, ho offerto 50 milioni di euro e mi ha detto che è incedibile. Per Jorginho ci siamo aggiornati giovedi, adesso i contatti col City li tiene Giuntoli. Il presidente del Napoli è presente un giorno sì e l'altro pure, per verificare di persona l'andamento dei lavori. "Esistono possibilità più che concrete che abreve arrivi a definizione". "Koulibaly è inavvicinabile e con lui anche Zielinski e con loro Rog".

Poi il capitolo Sarri, sempre vivo nella testa del Napoli e che sembra avvicinarsi ancora al Chelsea.