Calciomercato Juventus: il Barca piomba su Golovin

Calciomercato Juventus: il Barca piomba su Golovin

Al termine della sua partita d'esordio al Mondiale, il 5-0 della Russia sui malcapitati sauditi, Golovin ha bollato come "solo voci" l'accostamento con la Juventus, preceduto però da un eloquente "sono contento che una squadra così forte stia pensando a me". Nel senso che venerdì, se non addirittura giovedì, la telenovela Emre Can giungerà all'atto conclusivo: il giocatore è infatti atteso a Torino (giovedì) per poi espletare (venerdì) le formalità di rito e diventare ufficialmente un nuovo tesserato del club campione d'Italia.

Nelle rose delle 32 Nazionali che partecipano alla rassegna iridata non mancano gli obiettivi delle big di Serie A: dalla Juventus alla Roma, dal Napoli ad Inter e Lazio, i dirigenti delle squadre principali del nostro campionato si troveranno a disposizione un mese intero per buttare l'occhio su calciatori che potrebbero fare comodo. Non credo proprio la Juventus possa essere interessata a lui. "Il più forte è Dybala".

Le tante voci di mercato che lo vedono accostato alla Juventus e al Monaco lo hanno evidentemente infastidito ma in campo nella gara di apertura del Mondiale il 22 è apparso in formissima: è andato a segno con una punizione di pregevole fattura nel finale ed inoltre ha fornito ben 2 assist ai suoi compagni.

Per vari motivi ci sono stati ottimi calciatori che hanno poi fallito.

Intanto sempre sulle pagine di 'Tuttosport', l'ex calciatore della Juventus Sergej Alejnikov (stagione 1989/90), parla in questi toni di Golovin, che conosce da vicino: "L'ho visto giocare diverse volte".