Westworld è stata rinnovata per la terza stagione!

Westworld è stata rinnovata per la terza stagione!

Mentre negli Stati Uniti e in Italia - su Sky Atlantic - è appena iniziata la seconda stagione, la produzione fa sapere di essere già al lavoro sui nuovi episodi.

Ecco cos'ha dichiarato Casey Bloys a proposito: "E' un piacere lavorare con Jonathan Nolan e Lisa Joy, con il cast della serie e con tutti i tecnici e le maestranze, sono tutti grandissimi talenti".

Al momento non si hanno ulteriori informazioni, per ovvi motivi, sugli attori che torneranno nella terza stagione.

Con la fine della prima stagione e l'inizio della seconda, i creatori Jonathan Nolan e Lisa Joy hanno posto le basi per un'espansione potenzialmente infinita: sei parchi da esplorare, una rivolta che lentamente può penetrare nel mondo esterno, e una storia ancora densa di mistero e domande senza risposta promettono di fornire a Westworld ancora una quantità importante di materiale per poterci stupire. La prima stagione ha registrato una media di 13.2 milioni di spettatori per episodio. Considerando i lunghi tempi di lavorazione, che hanno portato l'attuale stagione a debuttare solo adesso, dopo l'exploit nel 2016, per il nuovo capitolo potrebbero volerci altri due anni, magari nel 2020. Noi, con uno show di tali proporzioni, non siamo interessati a realizzare la versione compromessa. E questo richiede tempo.

E' vero che sono previsti ben cinque spin-off basati sull'incredibile universo nato dalla penna di Martin, ma è ancora tutto troppo incerto per potervi fare affidamento. A rivelarlo era stato lo stesso Jonathan Nolan, che aveva sottolineato come, con tutta probabilità, la terza stagione di Westworld non sarebbe uscita prima del 2020.