Tragedia in sala parto, tira il corpo del neonato e la testa si stacca

Tragedia in sala parto, tira il corpo del neonato e la testa si stacca

Un'autentica tragedia quella che si è consumata a Manchester, in Inghilterra. Sotto inchiesta la dottoressa Vaishnavy Laxman (nella foto).

Ecco la tragedia che ha coinvolto la dottoressa Vaishnavy Laxman.

Ha deciso di far nascere il neonato in posizione podalica con un parto naturale piuttosto che col cesareo, ma tirandolo per i piedi lo ha decapitato e la testa è rimasta nel pancione della mamma. La mamma del neonato ha capito tutto solo quando il medico le ha specificato che si sarebbe dovuta sottoporre ad un parto cesareo per estrarre la testa del suo bimbo: la sua immediata reazione è stata un feroce urlo di sconcerto e panico. Successivamente, la povera donna ha dovuto eseguire un parto cesareo allo scopo di rimuovere la testa del bambino. "La dottoressa mi ha detto che il mio bambino era morto e io le ho detto che la perdonavo perché sono cose che possono accadere, ma poi ho saputo bene cosa era successo". "Questo è qualcosa che non puoi dimenticare", ha raccontato l'ostetrica Mona Chard.