Terremoto 6.9 alle Hawaii durante eruzione Kilauea: migliaia di persone evacuate

Terremoto 6.9 alle Hawaii durante eruzione Kilauea: migliaia di persone evacuate

Infatti continuano a susseguirsi le scosse di terremoto nelle Hawaii, a causa della violenta eruzione del vulcano Kilauea. Altre spaccature anche molto profonde si erano aperte nel terreno dopo il violento terremoto 6.9 sulla scala Richter di Venerdì scorso, facendo incanalare e scivolare verso il basso la lava. La più forte ha raggiunto la magnitudo di 6.9, il più forte evento sismico nell'arcipelago del Pacifico dal 1975.

Secondo la portavoce dell'Osservatorio vulcanologico delle Hawaii, Janet Babb, i numerosi terremoti registrati finora sull'isola riflettono il movimento del vulcano che si adatta allo spostamento del magma. E gli esperti stanno valutando adesso se i sismi avranno un impatto sull'eruzione dello stesso vulcano.

Intanto le autorità hanno ordinato l'evacuazione di oltre 1.700 persone dall'area più vicina alla lava, mettendo in guardia i residenti contro il pericolo del gas solforico per gli anziani e le persone con problemi respiratori. Nella giornata di oggi, circa 2.000 persone sono potute rientrare brevemente nelle proprie abitazioni per recuperare oggetti di valore e gli animali domestici.