Studentessa fuma uno spinello in gita e cade dalla finestra

Studentessa fuma uno spinello in gita e cade dalla finestra

I sanitari del 118 hanno trasportato la studentessa all'ospedale Cardarelli dove è stata curata per le diverse fratture su tutto il corpo, in particolare al bacino. Le amiche della giovane sono state denunciate per cessione di stupefacenti e lesioni in conseguenza di altro reato. Per fortuna è precipitata da una stanza al primo piano e è stata operata, e l'intervento è riuscito perfettamente. Sul caso indagano i carabinieri di Napoli. L'incidente è avvenuto nella notte tra il 20 e il 21 aprile scorsi ma è stato reso noto solo oggi. La ragazzina è caduta dalla finestra della stanza d'albergo, nella zona Mercato, scambiandola per la porta.

In seguito è stata trasferita in un ospedale di Milano. La tragedia è stata letteralmente sfiorata, ma era in fondo una tragedia annunciata, avvalorata dal fatto che non si può in alcun modo avere un comportamento così dannoso per sé stessi e per gli altri. Qualcuno dei ragazzi ha comprato dell'erba per strada, durante la gita a Napoli, e l'ultima sera prima del ritorno a Milano se la sono fumata in compagnia, hanno 'fatto branco'. "La 17enne si è sentita male e ha aperto la finestra per prendere aria, ha perso l'equilibrio ed è caduta giù". Maurizio Salvati, collaboratore del dirigente scolastico dell'istituto, ha spiegato: "Hanno fatto una stupidata". Il professore ha preso le difese sia della ragazza sia dei docenti accompagnatori; la prima è stata definita come una studentessa modello mentre i docenti sono stati presentati come delle persone esperte e competenti. I carabinieri di Napoli hanno sentito i ragazzi e poi hanno dato loro il permesso di tornare a casa a Milano.