Punizione shock a bimbo di 4 anni: maestra ordina di tirargli sassi

Punizione shock a bimbo di 4 anni: maestra ordina di tirargli sassi

Un'insegnante di una scuola dell'infanzia dell'Arkansas ha chiesto agli alunni di colpire con dei sassi un compagno che si era comportato male.

Punizione choc in una scuola degli Stati Uniti dove una maestra ha invitato i piccoli alunni a lapidare un compagno di classe. Alla scena ha assistito anche un'altra insegnante che ha girato il video con il suo smartphone per mandarlo alla polizia che ha aperto un fascicolo sulla docente. "Ha imparato la lezione, ora potete smetterla", dice a un tratto la maestra, mettendo fine all'"esecuzione".

Nelle riprese si vede il piccolo coprirsi il volto con le mani, piangere e urlare, mentre 6-7 bambini gli scagliano addosso delle pietre.

L'insegnante che invece ha girato il video e lo ha inviato alla polizia ha detto di aver visto la scena quando ha portato fuori i bambini della sua classe. Le forze dell'ordine hanno interrogato la maestra coinvolta, ma al momento non è stata presa alcuna decisione in merito. Per ora però non è stato ancora preso nessun provvedimento a suo carico.