Poste, Del Fante: primo trimestre solido, concentrati sul piano

Poste, Del Fante: primo trimestre solido, concentrati sul piano

Lo ha affermato l'amministratore delegato Matteo Del Fante in una conference call con gli analisti finanziari.

Il Consiglio di Amministrazione di Poste Italiane S.p.A. (o il "Gruppo") ha approvato ieri i risultati del Primo Trimestre del 2018, che mostrano un andamento positivo nonché i primi progressi realizzati nell'attuazione di Deliver 2022, il piano strategico quinquennale che si propone di valorizzare l'unicità della rete di distribuzione del Gruppo. I ricavi di Gruppo si sono attestati a 2,9 miliardi, +1,8% rispetto al primo trimestre del 2017, trainati dal risparmio postale.

Il risultato operativo ha registrato un notevole rialzo, a 703 milioni (+34% rispetto al primo trimestre del 2017), in virtù di un approccio disciplinato alla gestione dei costi. La raccolta netta è stata pari a 4,4 miliardi di euro e le masse gestite sono così arrivate a 514 miliardi.

La notizia della volontà di entrare nel settore dell'Rc auto era emersa a febbraio in occasione della presentazione di "Deliver 2022", quando l'ad di Poste Italiane aveva già sottolineato che l'ingresso in questo comparto assicurativo sarebbe stato lento e graduale.

La sede di Poste Italiane a Roma. Hanno contributo a questi risultati tutte le aree di business, con un impatto reale chiaramente evidente sia al livello operativo sia al livello di risultato netto.

Più di una volta abbiamo pubblicato l'annuncio del Gruppo Poste Italiane che cercava nuovo personale soprattutto portalettere, ma già da qualche anno il gruppo è alla ricerca costante anche di altre figure.