Napoli Calcio a 5, al via i play off scudetto

Napoli Calcio a 5, al via i play off scudetto

Nonostante una giornata di stallo a Piazza Affari, complice anche la situazione politica per la formazione del nuovo governo alla luce delle recenti posizioni dei partiti, il titolo della Juventus è attualmente in crescita del 4,37% a 0,63 euro, dopo aver toccato in mattinata anche quota 0,65 euro. Ma quella data sarà anche l'ultima possibile per il Napoli per riagganciarsi al treno scudetto.

Gli errori dell'arbitro di Inter-Juventus determinano la corsa scudetto.

Se sabato sera la Vecchia Signora ha vinto, pur giocando malissimo nella prima parte del secondo tempo e pur boccheggiando, è perché ha voluto fortemente vincere. Alla fine resta a -4 il Napoli (domani in campo a Firenze), e l'uomo partita è Higuain, in letargo praticamente per l'intera partita, rianimato anche dall'ingresso di Dybala, che ha servito gli assist decisivi per Cuadrado al 42′ della ripresa e proprio per il centravanti connazionale al 44′.

Da qui al termine della stagione sono in palio ancora 9 punti.

Si rischia di far dipendere la netta sconfitta del Napoli subita dalla Fiorentina per 3 a 0, al risultato di Milano.

La Juve è forte, vince in Italia da 6 anni, ha lo stadio di proprietà, ha un allenatore vincente, può permettersi ogni anno due squadre, ma quest'anno le cose sembravano andare diversamente. La Lazio affronterà l'Atalanta, forse la squadra più in forma del campionato, e il Crotone, mentre l'Inter se la vedrà con Udinese e Sassuolo. La Juventus è passata in vantaggio dopo 13' con una sciabolata di sinistro (e da sinistra) di Douglas Costa che ha bucato Handanovic e convalidata dalla Var che poco dopo (al 15') ha convinto Orsato a cacciare Vecino per un intervento molto duro su Mandzukic. Simeone jr ha anticipato il tema tattico dei viola: "Aspettare e ripartire". Sarri prova ad inserire forze fresche con gli ormai cambi consolidati del toscano: fuori Mertens ed Hamsik, dentro Milik e Zielinski. Purtroppo però, queste parole si stanno smentendo in questo istante, dato che il Napoli ha appena perso contro la Fiorentina, a Firenze, per un netto 3-0. Attenzione, non si scherza con gli interessi e soprattutto con i sentimenti.