MET Gala 2018: tutti i look delle star sul red carpet [GALLERY]

MET Gala 2018: tutti i look delle star sul red carpet [GALLERY]

Naturalmente, le star che hanno preso parte alla cerimonia sono state moltissime e hanno colto l'occasione per sfoggiare i loro look più glamour e originali.

La cantante che insieme a tutti gli altri invitati aveva calcato il red carpet indossando un drammatico outfit total black firmato Jean Paul Gaultier, dopo la cena di gala ha fatto un drastico cambio look per comparire sulla scalinata della Great Hall del Metropolitan Museum of Art in uno show davvero trascendentale. L'intera creazione è firmata Maison Margiela.

Infine, grande curiosità ha suscitato anche l'abito di Katy Perry, che si è presentata con un mini-abito dorato e due enormi ali sulle spalle.

Sarah Jessica Parker invece ha sfilato sul red carpet fasciata in un Dolce&Gabbana e con in testa un copricapo-tabernacolo, mentre Lily Collins ha esibito corona di spine e rosario. Insomma, tra spacchi, scollature e trasparenze audaci, le star hanno saputo rispettare alla perfezione il tema dell'anno, diventando un perfetto mix tra sacro e profano. Ma a distinguersi nel panorama delle tradizionaliste è Gisele Bündchen che nemmeno per il tappeto rosso più stravagante di sempre ha abbandonato le sue fluenti beach waves.

Madonna è apparsa accompagnata da un potente rintocco di campane, lasciando tutti gli ospiti del Met Gala 2018 letteralmente strabiliati.

Il Met Gala, detto anche Met Ball o Costume Institute Gala, è un evento di gala che si tiene ogni anno per celebrare la moda e la storia del costume, il cui ricavato viene usato per sostenere le attività del Costume Institute, non a caso il biglietto di ingresso costa ben 30.000 dollari. Unisce moda, arte e cultura e segna ogni anno l'inaugurazione di una memorabile mostra al Metropolitan Museum of Art. E' stata proprio quest'ultima a trasformare definitivamente il Met Gala nel più degno rivale della notte degli Oscar. Ma il Met non è solo estrosità e moda. 'Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Immagination', questo il nome della mostra che, inaugurata dalla serata di beneficenza, avrà inizio il 10 maggio.