Giro d'Italia, si parte da Gerusalemme: le info sulla cronometro di apertura

Giro d'Italia, si parte da Gerusalemme: le info sulla cronometro di apertura

Intanto non ci sarà alcun corridore, Filippo Ganna non prenderà (almeno sino a nuovo ordine ma di certo non sarà al Giro) parte alle grandi corse a tappe in questo 2018 ma l'edizione in partenza vede il ritorno in corsa dopo due anni della Androni Sidermec che punta a fare la solita bella figura, puntando alle fughe, alle tappe, allo spettacolo: nello staff ci sarà ad un certo punto anche Giampaolo Cheula quale DS. La corsa sarà trasmessa in diretta tv sui canali Rai e su Eurosport, in diretta streaming sul sito della Rai e su Eurosport Player (oltre che su Sky Go e Premium Play), in DIRETTA LIVE scritta su OASport. L'azzurro #fabio aru, l'olandese Tom Dumoulin, vincitore lo scorso anno, i colombiani Esteban Chaves e Miguel Angel Lopez e il francese Thibaut Pinot, i suoi principali avversari.

Sognando la maglia rosa, al via il Giro d'Italia 2018 - Domani si parte, tutti ai nastri di partenza sognando di vincere la grande corsa a tappe.

Il percorso, che si sviluppa interamente nella città di Gerusalemme, è abbastanza ondulato sia planimetricamente che altimetricamente. In particolare è previsto il divieto di sosta con rimozione dalle ore 7 del giorno 8 maggio alle ore 19 del 9 maggio in: Piazza Vittorio Emanuele; via Imera ambo i lati fino a Quadrifoglio Garibaldi; dalle ore 5 alle ore 15 del 9 maggio riguarderà: via Papa Luciani ambo i latinell'are di intersezione con via Cicerone/De Gasperi; via Cicerone ambo i lati, dall'intersezione con via Papa Luciani/De Gasperi all'intersezione con Piazza Vittorio Emanuele; Piazzale Rosselli; Piazzale Aldo Moro ambo i lati, fino all'intersezione con via Empedocle/Pirandello; via Atenea ambo i lati; via Delle Torri ambo i lati; Piazza Marconi; Viale della Vittoria ambo i lati; Salita Coniglio ambo i lati; via Crispi ambo i lati, via Passeggiata Archeologica ambo i lati; via Luca Crescente ambo i lati. Arrivo in Shlomo ha Melekh Street. Molti coloro che avranno la fortuna di assistere dal vivo ai ciclisti, ma ancor di più saranno quelli che si gusteranno il Giro comodamente dal proprio divano di casa, attraverso il televisore.