Gioia, incidente nella base dell'Aeronautica: morto il sottufficiale Antonio Carbone

Gioia, incidente nella base dell'Aeronautica: morto il sottufficiale Antonio Carbone

Tragedia questa mattina, intorno alle ore 11, all'interno della base militare dell'Aeronautica di Gioia del Colle. Sul posto sono sopraggiunti il magistrato di turno, gli investigatori e le autorità militari. Durante alcuni lavori di manutenzione ha perso la vita il primo maresciallo Antonio Carbone, originario di Oria (in provincia di Brindisi). Stando a quanto accertato fino a questo momento, il militare è sceso da una spazzatrice lasciata leggermente in salita probabilmente senza il freno a mano inserito.

Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha espresso "a nome suo e di tutto il personale della Difesa - si legge in una nota - affettuose condoglianze e vicinanza alla famiglia, e solidarietà all'Aeronautica militare". All'improvviso il mezzo si sarebbe mosso all'indietro, travolgendolo. "Profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle forze armate e suo personale" sono espressi dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ai familiari di Antonio Carbone.

È stato, intanto, disposto il sequestro del mezzo e dell'intera area dove è avvenuto l'incidente, non lontano dalla pista dell'aeroporto.