Genoa-Fiorentina: probabili formazioni, radiocronaca e dove vederla in tv e streaming

Genoa-Fiorentina: probabili formazioni, radiocronaca e dove vederla in tv e streaming

Vediamo ora quali potrebbero essere le probabili formazioni di Genoa Fiorentina.

PIOLI - In conferenza stampa, l'allenatore dice: "Il campionato sta ormai terminando, contro il Genoa sarà un esame". Sul rinnovo. "Siamo tutti molto contenti per la futura stagione insieme".

A Simeone anche il Genoa può rispondere con un ex, Pepito Rossi, da schierare al centro dell'attacco. Io ho 30 ragazzi straordinari, e se oggi abbiamo raggiunto questo obiettivo è merito loro: per loro non cambierà niente in queste ultime 3 partite sapere che l'anno prossimo ci sarò ancora io sulla panchina - spiega Ballardini, che infine conclude - La prossima stagione vogliamo un Genoa più forte e competitivo. Per Veloso il traguardo delle 100 presenze con la maglia del Genoa (92 in Serie A Tim e 7 in Tim Cup), mentre per Biraschi la 100ma da professionista nei club in cui ha giocato. Una sfida non semplice ma che il Grifone vorrà onorare cercando di migliorare la propria classifica cercando di incrementare i punti conquistati dall'arrivo del mister di Ravenna che, ricordiamo sono già 35 in 23 partite. Credo sia a buon punto e domani avremo la possibilità di valutare il suo percorso di crescita fisica. Si riparte e dopo un minuto Dabo, anche lui entrato da due minuti, colpisce il palo. La politica della Fiorentina è questa e trovo anche che sia corretta: "tutte le società dovrebbero seguire questa linea". Bisogna avere rispetto delle caratteristiche e della qualità dei nostri giocatori. Hanno poi motivazioni altissime perchè vogliono raggiungere un obiettivo che magari un po' di tempo fa non era così vicino. A proposito del trequartista viola, Pioli ritorna anche sulla breve polemica di settimana scorsa al momento del cambio quando Saponara espresse il suo disappunto per la sostituzione: "Abbiamo chiarito tutto e subito non c'è nessun problema tra noi".