Ferrara. Incidente sull'A13, Alessandro Ferrari muore sotto gli occhi della moglie

Ferrara. Incidente sull'A13, Alessandro Ferrari muore sotto gli occhi della moglie

Gravissimo e tragico incidente stradale nella notte fra domenica e lunedì lungo l'autostrada A13, nel tratto tra Ferrara Sud e Ferrara Nord, in direzione di Bologna.

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, prima dell'incidente, avvenuto verso mezzanotte, un altro sinistro aveva bloccato il traffico veicolare quando, una Kia ha sbandato finendo contro il new jersey.

Alessandro è morto sul colpo a causa del violentissimo impatto che gli ha spezzato il collo nonostante portasse la cintura di sicurezza, mentre la moglie, ha riportato traumi di grave entità ed è stata trasportata all'ospedale di Cona dove ora si trova ricoverata. Tutte sono state trasportate all'ospedale di Cona. Nella stessa struttura sono state condotte anche altre tre persone, tra cui una bambina di 4 anni, rimaste leggermente ferite nei successivi impatti del camion con le vetture. Subito dopo l'incidente, prima dell'arrivo dei soccorsi, un medico della Polizia di Stato a bordo di una delle auto coinvolte ha prestato i primi soccorsi.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Ferrara con due squadre, gli uomini della Polstrada di Altedo e il 118 con tre ambulanze e un'automedica, ma per il 40enne non c'è stato nulla da fare. Si è formata un po' di coda in entrambe le corsie.