Donna trovata morta a Sapri, fermato il marito

Donna trovata morta a Sapri, fermato il marito

L'insegnante è morta per un colpo di pistola alla testa.

Il cadavere di una donna di73 anni, insegnante in pensione, è stato trovato in unaabitazione del centro di Sapri (Salerno).

Subito dopo il ritrovamento del cadavere, i militari della Compagnia di Sapri - coadiuvati da quelli della Compagnia di Lagonegro - hanno avviato le ricerche del marito 75enne della donna, risultato irreperibile.

Al momento sono in corso le indagini della magistratura per stabilire le cause del decesso, ma pare che si tratti di omicidio. Nel luglio scorso è stata inaugurata una panchina rossa in sua memoria. La coppia, che ha due figli, era molto nota e stimata a Sapri: i due anziani coniugi venivano visti spesso passeggiare insieme sul lungomare, e i conoscenti li descrivono come persone legate e tranquille.