Dodicenne precipita da quarto piano e muore a Catanzaro

Dodicenne precipita da quarto piano e muore a Catanzaro

Dodicenne morta a Catanzaro.

Tragedia a Catanzaro, dove una ragazzina di 12 anni è morta dopo essere caduta dal quinto piano della sua abitazione, posta nel quartiere Piano Casa, in viale Bizantini, dove viveva insieme ai genitori e ai fratelli. La tragedia ha suscitato sgomento in città. Inutile l'intervento dei sanitari del 118 che, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Immediatamente sono partite le indagini degli inquirenti che stanno cercando di stabilire le cause che hanno portato alla caduta della ragazza. Non ci sono al momento delle conferme ufficiali ma, secondo quanto riporta la testata locale quicosenza.it, alla base del folle gesto compiuto dalla ragazzina potrebbe esserci una lite familiare e qualche diverbio, incomprensione con i suoi cari. Sulla drammatica vicenda continua ad indagare la Polizia di Stato.

Al momento, però, la ricostruzione dei fatti è resa complicata dal fatto che i genitori della ragazza, lui rappresentante e lei casalinga, sono prostrati e in stato di shock.

La coppia ha anche altri due figli piccoli, e dai primi accertamenti non sarebbero emersi particolari che fanno pensare a dei particolari problemi inerenti al rapporto genitori-figli, se non problematiche che rientrano nella 'normalità' e quotidianità di tutte le famiglie.

Sul posto sono giunti anche il magistrato di turno della Procura e il medico legale.

Le indagini sono ancora in corso, si tenta di ricostruire le ultime ore di vita della dodicenne morta a Catanzaro.