Come cambiano i gruppi WhatsApp

Come cambiano i gruppi WhatsApp

"Altra novità importante introdotto nei gruppo di whatsapp riguarda le menzioni: se doveste aprire un gruppo dopo qualche giorno troverete un comodo simbolo "@" in basso a destra che vi riporterà ai messaggi nei quali siete stati menzionati o a cui vi hanno risposto facilitandovi la lettura di numerosi messaggi presenti nella chat che probabilmente non sono di vostro interesse. In più, ora gli amministratori potranno revocare i privilegi di amministratore ad altri partecipanti, mentre non potranno ammutinarsi contro il creatore del gruppo: quest'ultimo non potrà essere rimosso contro la sua volontà. Novità nel servizio di messaggistica istantanea di casa Facebook.

Per la libertà che ognuno ha di andarsene, non si potrà essere più aggiunti continuamente a un gruppo dopo averlo abbandonato.

Se possedete un device Android e qualcuno vi manda un messaggio che recita "non toccare il puntino nero", seguito poi dal puntino e da una seconda riga di testo, fate un favore al mondo e a voi stessi: non toccate il messaggio; il problema non è tanto il puntino incriminato dall'infame messaggio, ma la riga di testo finale che in realtà nasconderebbe al suo interno qualcosa come duemila caratteri invisibili.

Gli amministratori del gruppo potranno limitare agli altri la possibilità di cambiare l'oggetto, l'immagine e la descrizione del gruppo. Sviluppiamo il prodotto basandoci su ciò che i nostri utenti vogliono e hanno bisogno ha detto un portavoce di WhatsApp al sito techcrunch. Appena una nuova persona entra nel grupp, la descrizione viene visualizzata in cima alla chat.

Ricerca dei partecipanti: Sarà possibile effettuare una ricerca tra i vari partecipanti del gruppo direttamente dalla schermata Info gruppo.