Aereo diretto a Nicotera scomparso, ritrovati i resti

Aereo diretto a Nicotera scomparso, ritrovati i resti

Potrebbe essere la prima traccia dell'aereo ultraleggero, con due persone a bordo, sparito dai radar nel pomeriggio di domenica nei cieli del Cilento. Si tratta di Giuseppe De Maggio, 56 anni, e Rossella Gimignano, 53. Erano stati segnalati nei pressi del Monte Stella dai radar dell'Enav ed il cellulare dell'uomo aveva agganciato l'ultima volta a Castellabbate.

Con il passare del tempo però si era fatta strada l'idea sempre più concreta che l'ultraleggero potesse essersi inabissato, ancora non si sa per quale motivo.

L'ultimo messaggio, via whatsapp, è stato inviato dal pilota 56enne a un amico mentre il velivolo sorvolava Capri.

"E' stato avvistato a circa 3 miglia dalla costa - fa sapere in una nota la Guardia Costiera - quello che sembra essere una parte del velivolo di cui non si hanno notizie da quattro giorni".

Le ricerche sono proseguite ininterrottamente per giorni.

I resti sono stati trovati al largo di Acciaroli da un elicottero dei vigili del fuoco.