Zamparini: "Il Palermo peggiore dell'anno. Tifosi abbiate pazienza, vi faccio una preghiera…"

Zamparini:

Due i nomi su cui la dirigenza rosanero ha avuto modo di ragionare (Stellone, De Biasi) per la svolta, immediatamente dopo il fischio finale del 3-0 col Venezia e lungo tutta la nottata, con una terza strada (Bortoluzzi) che la società avrebbe tenuto in considerazione vista la precedente esperienza in A conclusa con la retrocessione ma comunque con buoni risultati in corsa. Non è possibile affrontare le ultime partite o eventualmente un playoff in questa situazione. Ieri era una tappa fondamentale e così anche la partita con l'Empoli lo era.

Una notte di riflessione per decidere in che direzione dare una scossa a questa stagione che nel finale sta vanificando quanto di buono fatto fino ad ora. E che non abbia la fiducia di chi la conduce.

Non mi aspettavo la partita di ieri sera, è stata la peggiore di tutto il campionato. Non sarà facile, ma combatteremo ancora per farcela. Dopodiché, Zamparini si rivolge ai tifosi chiedendo loro di stare vicini alla squadra per provare a raggiungere l'obiettivo: "Una preghiera: avete aiutato molto il vostro Palermo, quando è risalito in serie A negli anni passati. Nella gara di lunedi' sera (contro il Bari, ndr) avremo bisogno dell'affetto e di tutta Palermo attaccata alla squadra che la inciti per andare in serie A. Dimenticate tutto e venite a sostenere la vostra squadra".