Xiaomi Black Shark: ufficiale lo smartphone per giocatori

Xiaomi Black Shark: ufficiale lo smartphone per giocatori

Sarà disponibile dal 20 Aprile sul sito di Black Shark e Xiaomi.

È stato presentato ufficialmente Xiaomi Black Shark, il primo telefono della casa di produzione dedicata interamente a chi trascorre molto tempo durante la giornata davanti ai propri giochi preferiti sullo smartphone. Estetica a parte, le cose si fanno più serie con il sistema di raffreddamento a liquido che riduce la temperatura sulla CPU di circa 8 gradi sotto sforzo.

Inoltre, in termini di potenza, lo smartphone verrà fornito con Snapdragon 660 di Qualcomm, accoppiato con 4 GB o 6 GB di RAM con rispettivamente 32GB di memoria e 64/128GB per la versione da 6GB di Ram. A completamento della dotazione multimediale, un microfono professionale, ed un dual speaker con qualità audio Hi-Fi e supporto all'amplificazione Dual Smart PA. In primo piano, invece, un flash LED sarà accompagnato da una fotocamera frontale da 20 megapixel.

Xiaomi Black Shark è anche uno smartphone dual SIM e sicuramente colpisce per il suo aspetto estetico aggressivo e dalle linee particolari. Certo, le misure sono importanti (161,6 x 75.4 x 9,35 millimetri di spessore e peso di 190 grammi) e non ci sono innovazioni tecnologiche caldeggiate in precedenza: il rimando va, nello specifico, al lettore di impronte digitali, incastonato tradizionalmente nel tasto centrale posto immediatamente sotto al display.

Nella parte superiore del Black Shark Gaming Phone, una porta microUSB-Type-C può connettere un (venduto a parte, a circa 23 euro o 179 yuan) controller Alps dotato di tasti d'azione, e pad direzionale, capace di erogare 30 ore di supporto al gaming grazie alla batteria interna da 150 mAh, mentre di lato è posizionato il tasto "One-Touch SHARK" che, in un solo tocco, garantisce un'esperienza di gioco più totalizzante, grazie all'avvio della modalità ad alte prestazioni.

Da un punto di vista squisitamente software, Xiaomi Black Shark è animato dall'ultimo Android 8.1 Oreo personalizzato dall'interfaccia proprietaria MIUI, opportunamente rifinita per offrire una esperienza gaming pura.

Lo smartphone da gaming di Xiaomi debutterà in Cina il prossimo 20 aprile nelle due versioni di riferimento ad un prezzo di listino a partire dai 477 dollari.