Troppi post social per Leone? Fedez risponde alle critiche

Troppi post social per Leone? Fedez risponde alle critiche

Chiara Ferragni e Fedez hanno fin da subito condiviso le immagini del piccolo Leone. A questo genere di attacchi, tuttavia, i diretti interessati non avevano mai risposto. In alto potete trovare il video in questione. I due sono diventati da poco genitori di Leone, che riempiono di attenzioni e di foto, e già si preparano ad affrontare un altro importante impegno. I criteri per valutare la capacità genitoriale di una famiglia non dovrebbero basarsi sulle foto social, pero vabbè... Ma sembra proprio di si da quello che leggo in giro... "Poi se si vuole trovare del marcio per forza, lo si trova in tutto".

Oltre ai tanti commenti positivi, sono arrivati anche i commenti di coloro che hanno condannato il fatto di aver esposto così velocemente Leone su Instagram: molte le insinuazioni sul fatto che sia stato fatto principalmente per raccogliere like. Stiamo condividendo il momento più bello della nostra vita e non siamo la prima coppia che pubblica foto del proprio figlio. "È vero, un bambino non può scegliere se essere mostrato su Instagram o meno, esattamente come non può scegliere se essere battezzato". Ci sono personaggi pubblici che condividono senza alcun ritegno la loro privata in cui fanno uso di quelle nuove droghe farmaceutiche che ci sono qui in America da anni. Allora fatemi capire: pubblicare la foto del proprio figlio è sbagliatissimo, ma pubblicare le foto della codeina mischiata con il succo di frutta da persone che dovrebbero essere modelli da seguire per i vostri figli che cos'è? Quello che abbiamo fatto noi è semplicemente condividere una parentesi di vita che porta positività e gioia. Sono sempre stupito dalle priorità del giornalismo italiano. "Preferisco pubblicare io una foto o che la pubblichi Chiara, trasmettendo le sensazioni vere che stiamo provando, piuttosto che farlo fare a un paparazzo".

Che ne pensate delle parole del futuro marito della Ferragni?