Tragedia in ospedale, bimbo di 10 mesi morto per morbillo

Tragedia in ospedale, bimbo di 10 mesi morto per morbillo

Un piccolo bimbo di 10 mesi è morto questa mattina all'ospedale Garibaldi di Catania per alcune gravi complicanze legate ad una forma acuta di morbillo: una lunga storia ospedaliere nelle ultime settimane si conclude nel peggiore dei modi per una giovane famiglia catanese, con la morte prematura di un bambino che tra due mesi avrebbe compiuto il suo primo anno di vita. Il bimbo, già sofferente per un difetto cardiaco, era stato ricoverato dal 3 al 16 marzo nel reparto di pediatria del Garibaldi-Nesima per una broncopolmonite e bronchiolite in presenza di un virus respiratorio sinciziale, per poi essere dimesso una volta migliorato con un controllo programmato a distanza di dieci giorni. Era stato ricoverato ad Acireale trasferito da due giorni nel nosocomio del capoluogo etneo per l'aggravarsi delle condizioni respiratorie e cardiocircolatorie. Una vicenda che fa riflettere sull'importanza delle vaccinazioni perché, come sottolinea lo stesso dottor Pintaudi, "vaccinandosi si protegge non solo se stessi, ma tutta la comunità".

Nell'ospedale Garibaldi di Catania sono 218 i casi di morbillo diagnosticati, con due decessi registrati dall'inizio dell'anno. Il secondo decesso è quello del bambino di 10 mesi avvenuto stamattina per complicazioni respiratorie e cardiocircolatorie. Dopo la 25enne Maria Concetta Messina, ora è toccato ad un neonato.