Sciopero scuola il 2 e 3 maggio: lo indicono Saese e Anief

Sciopero scuola il 2 e 3 maggio: lo indicono Saese e Anief

Di certo però una piccola pausa prima dell'arrivo del rush finale scolastico potrebbe essere rigenerante, anche se non la penserà così chi magari avrebbe bisogno di quei giorni per cercare di ottenere un recupero su voti che potrebbero portare ai debiti formativi. Nel primo caso non sono molte le scuole che chiuderanno il lunedì e il martedì precedenti (23 e 24 aprile), mentre la maggior parte degli istituti chiuderà anche per la giornata del 30 aprile.

Per il ponte del primo Maggio le scuole saranno chiuse ma ciò non è necessariamente vero per gli uffici: per questo si è ritenuto necessario andare incontro alle esigenze dei genitori che lavorano e che potrebbero quindi essere impegnati con il progetto Eccentrico.

In attesa delle circolari pubblicate dalle singole amministrazioni scolastiche possiamo farci un'idea delle scuole che faranno ponte il 1° maggio (tante) e il 25 aprile (poche). Dopo le disposizioni regionali, ogni istituto ha comunque un minimo di libertà di manovra, grazie all'autonomia scolastica. Ben cinque giorni di vacanza se si contano anche il sabato e la domenica precedenti. Ma il primo maggio sembra quello più possibile. Spesso la decisione sull'adesione al ponte è presa direttamente dalle regioni. Ricordiamo infatti che ogni scuola può decidere autonomamente se e quando chiudere durante l'anno purché vengano assicurati i giorni di lezione minimi per la validità dell'anno scolastico (200).

Super ponte e sciopero. Oltre al lunghissimo "ponte" che unisce le festività del 25 aprile (Liberazione) e del 1° maggio (Lavoratori) c'è lo sciopero indetto docenti e personale Ata dall'Anief, il sindacato dei precari, hanno messo in calendario per mercoledì 2 e giovedì 3 maggio prossimi due giornate di astensione dal lavoro per protestare a sostegno delle maestre senza laurea escluse dalle graduatorie.