Roma, Di Francesco:"Impresa difficilissima ma ci crediamo"

Roma, Di Francesco:

Barcellona-Roma. "È stata un'ottima partita da parte nostra, siamo stati sfortunati con episodi a favore non dati".

Di Francesco ha parlato di miracolo per passare il turno, sei d'accordo?

"Se rimarremo concentrati sarà dura per loro".

Il gol di Florenzi che ti segnò all'Olimpico? Ma anche con l'orgoglio di chi vuole cercare di vincere quantomeno il ritorno, come minimo di non rimediare un'altra sconfitta, così da onorare la manifestazione più ambita.

Sappiamo di avere una partita da affrontare per nulla facile.

Ma non sono soltanto i gol a mancare. Vogliamo grandi successi, siamo ben posizionati in Champions, Coppa e Campionato.

Il Barcellona, forte del largo vantaggio maturato all'andata, punta a dosare le forze: Busquets, acciaccato, dovrebbe restare in panchina, al suo posto forse Dembele, con Iniesta accentrato. Hanno uno svantaggio, ma finisce li.

La collaborazione con la A.S. Roma è piena e costante con l'obiettivo di preservare la serenità negli ambienti dello stadio Olimpico anche mantenendo aperti i canali di dialogo con i tifosi che intendano confrontarsi in una cornice di legalità.

I tuoi 5 migliori portieri quali sono? "Dobbiamo giocare come se partissimo da 0-0". Sono tanti a poter fare la differenza. "Non posso fare una valutazione su chi sia il migliore perché ognuno ha il suo modo di giocare".

Nove anni fa avete vinto la Champions con un gol di Messi. Mentre Hicham Zakrani sarà il quarto uomo della partita. Adesso c'è una situazione diversa, la partita è differente da quelle giocate in passato. Ti senti più sicuro col 4-4-2? Possiamo arrivare in fondo, ma serve anche un po' di fortuna e fin'ora abbiamo registrato dei buoni risultati. "Dobbiamo concentrarci su domani, dipende da noi e come approcciamo la partita, quanto finalizziamo e quanti errori facciamo". "Ho scelto questa piazza anche per questo, prima o poi bisogna vincere qualcosa perché una piazza come Roma merita qualcosa di importante".

Pensa possa essere possibile una vostra uscita?

Al di là della sfida di domani sera con il Barcellona, ai giallorossi rimangono sette finali per conquistare la qualificazione alla prossima Champions, complicatasi in maniera preoccupante dopo lo stop casalingo contro la Fiorentina: il Ninja ora deve dimostrare tutte le sue straordinarie qualità, mettendole al servizio della squadra con costanza e caparbietà. "Hanno giocatori estremamenti validi". Valverde non ha risparmiato Messi nel match di campionato ed ha fatto bene, visto che il fuoriclasse argentino è stato autore di una tripletta.