Rissa dopo uno sguardo,arrestate 3 donne

In particolare, nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Civitavecchia Principale sono intervenuti in una via del centro a seguito di una rissa, i 3 stranieri, in evidente stato d'ebbrezza alcolica e per futili motivi erano intenti ad aggredirsi tra loro con calci e pugni.

Una rissa tra donne per uno sguardo di troppo. Tre gli arresti. A finirei in manette Ombretta Micheli, 44 anni; Antonietta Gallisto, 23 anni; Serena Maria Grazia Minerba, 25 anni, mentre la quarta è stata denunciata in stato di libertà perché non ancora maggiorenne. I militari dell'Arma, nell'ambito di servizi di controllo del territorio, li hanno arrestati con le accuse di rissa e lesioni personali. Nel tentativo di dividere le donne un militare è rimasto lievemente contuso.

Si sono date botte da orbi per uno sguardo di troppo.

Le arrestate, al termine delle formalità, sono state portate nelle loro abitazioni e messe ai domiciliari, a disposizione delle Autorità Giudiziarie ordinarie e minorili ed in attesa del rito direttissimo.