Napoli, blitz per Rui Patricio: De Laurentiis ha un solo dubbio

Napoli, blitz per Rui Patricio: De Laurentiis ha un solo dubbio

Sarà il vice di Gigio Donnarumma o il titolare dei rossoneri?

Il presidente si è mosso personalmente alla ricerca d'un nuovo estremo difensore per il suo Napoli: immediato il "sì" del portiere della nazionale portoghese Rui Patricio che gradirebbe molto la destinazione Napoli. Il preferito del Chelsea è Luis Enrique, ma di certo ai blues l'attuale tecnico azzurro fa gola, e lo dimostra il fatto che gli inglesi stiano seguendo anche Koulibaly e Hysaj. Il portiere portoghese è balzato in cima alla lista dopo il blitz in Portogallo degli uomini fidati di Aurelio De Laurentiis. C'è il sì del classe 1988, ora bisogna trattare con il club: si parte da una base di 25 milioni di euro, non pochi, ma la società partenopea è ben consapevole che per portare all'ombra del Vesuvio un portiere di primo livello dovrà sobbarcarsi un esborso economico piuttosto pesante. Il Napoli continua ad essere interessato a Rui Patricio, ma non vuole prenderlo attraverso la clausola e non è neppure interessato ad investire 20 milioni. L'edizione odierna della Gazzetta dello sport riferisce di un blitz condotto in prima persona dal presidente Aurelio De Laurentiis, accompagnato dal potente agente Jorge Mendes. Altro aspetto positivo, l'ingaggio, in quanto il portoghese non chiederebbe la luna, niente cifre esorbitanti, di conseguenza il Napoli potrebbe tranquillamente accontentarlo.