Morto il regista Milos Forman, 86 anni

Morto il regista Milos Forman, 86 anni

L'agenzia di stampa CTK cita la moglie Martina dicendo che Forman, che viveva negli Stati Uniti, è morto improvvisamente venerdì dopo una breve malattia. Grazie alla pellicola "Qualcuno volò sul nido del cuculo" del 1976 si aggiudicò, infatti, il Premio Oscar come Miglior regista, riconoscimento riconfermato anche nel 1985 grazie al suo indimenticabile film "Amadeus".

Il regista e sceneggiatore ceco Milos Forman è morto. Inoltre si era aggiudicato un terzo Golden Globe per "Larry Flynt - Oltre lo scandalo". "La sua dipartita è stata tranquilla, con al fianco in ogni istante la sua famiglia e i suoi amici più intimi", ha riferito la vedova, rendendo noto che i funerali del regista si svolgeranno in forma privata. Dopo avere studiato regia alla Scuola di Cinema di Praga, negli anni Sessanta Forman si fece conoscere per alcuni film premiati ai principali festival internazionali; L'asso di picche (1963), a Locarno, Gli amori di una bionda (1965), manifesto della Nova Vlna praghese, e Al fuoco, pompieri! (Hoří, má panenko) del 1967 Emigrò negli Stati Uniti dopo che i carri armati sovietici annientarono la Primavera di Praga nel 1968. Il suo ultimo film Les bien-aimés (2011) con Chiara Mastroianni e Catherine Deneuve è stato scelto come film di chiusura del sessantaquattresimo festival di Cannes.

Con "Amadeus" (1984), il suo film biografico su Mozart ha suggellato il suo successo a Hollywood.