Molotov artigianale contro discoteca Qube, indagano i carabinieri

Molotov artigianale contro discoteca Qube, indagano i carabinieri

Ha un volto l'uomo che l'altra notte ha tentato di appiccare un incendio nei locali della discoteca Qube, di via di Portonaccio a Roma, lanciando all'interno una molotov.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android.

I carabinieri del gruppo di Casalbetone hanno trovato una bottiglia incendiaria di plastica riempita con liquido infiammabile e tappata con uno stoppino. Fortunatamente l'incendio nei locali della discoteca Qube non si è propagato ed è rimasto circoscritto alla bottiglia lanciata all'interno, senza provocare grossi danni.

Nessun danno al locale, dove, l'incendio non è neanche partito. Ad accorgersi dei fatti il gestore del locale che, lunedì mattina, ha denunciato il tutto ai Carabinieri che stanno indagando sulla vicenda.

Il 49enne, romano, già noto alle forze dell'ordine anche come assuntore di stupefacenti, abita in un condominio adiacente alla nota discoteca.