Mariah Carey rivela di soffrire di un distrurbo bipolare Video

Mariah Carey rivela di soffrire di un distrurbo bipolare Video

Nonostante sia una delle cantanti di maggior successo di tutti i tempi, con 200 milioni di dischi venduti, Mariah Carey ha trascorso anni soffrendo in silenzio. Di recente, invece, ha deciso di chiedere aiuto e di ricevere le cure necessarie. All'inizio è stato difficile per lei accettare di dover convivere con questo problema. In quell'occasione, i medici le dissero che soffriva di disturbo bipolare, ma la cantante ha tenuto tutto dentro di sé finora o quasi. Lei stessa ha dichiarato che non si trattava di una normale insonnia, quella che si combatte "contando le pecore". "Lavoravo, lavoravo e lavoravo, ero irritabile e poi ho scoperto di aver un problema". È venuto fuori che stavo sperimentando una forma di mania.

"Fino a poco tempo fa vivevo nell'isolamento e nella costante paura di essere esposta da qualcuno", ha detto.

Da lì iniziarono i primi episodi depressivi, le energie sparirono e la cantante iniziò a sentirsi sola e triste e persino colpevole di non aver fatto tutto il possibile per la sua carriera.

La cantante Mariah Carrey parlando alla rivista People, ha voluto raccontare il dramma che l'accompagna da ben 17 anni. Era un peso troppo pesante da portare e semplicemente non riuscivo più farlo. Ho cercato e ricevuto cure, mi sono circondata di persone positive e sono tornata a fare ciò che amo: "scrivere canzoni e fare musica".

"Sto anche prendendo delle medicine, ma non mi fanno sentire troppo stanca o cose così". "Trovare il giusto equilibrio è ciò che più mi importa adesso".

Oltretutto tra i tanti sintomi provocati dal disturbo bipolare c'è anche l'insonnia maniacale ossia la smania di lavorare senza sosta ma soprattutto senza dormire fino ad arrivare ad un crollo fisico e mentale. "Mi rifiuto di permettere che il disturbo bipolare mi definisca e eserciti il suo controllo su di me".