Juventus-Napoli, Allegri LIVE: "Sarà decisiva solo per loro"

Juventus-Napoli, Allegri LIVE:

Il match di domenica sera delle ore 20.45 sarà visibile sia sulla piattaforma Sky che su Mediaset.

"Deve essere per tutti una bellissima giornata di sport".

Su Higuain: "Higuain ha alti e bassi, ha un'ottima condizione". Sarà una partita lunga, saranno importanti anche i cambi.

"Due della difesa giocano".

Come sta la Juve?

Sulla partita di domani. Quindi entusiasmante. Va affrontato con grande serenità, con grande entusiasmo. "Penso che domani l'Allianz Stadium ci sarà molto vicino, soprattutto quando il Napoli avrà il possesso palla".

"Diciamo che Sarri ha fatto un lavoro straordinario, diciamo che ha modificato una cosa della squadra che ha ereditato da Benitez: invece di far giocare Hamsik dietro la punta, l'ha messo a fare la mezzala".

Allegri e la condizione psicologica della Juventus: "C'è fiducia, stiamo facendo un campionato importante". E' stato molto bravo, e lo dimostra il fatto che è migliorato molto da quando allenava in Lega Pro. Il Napoli negli ultimi 5 anni ha cambiato un giocatore solo e quindi questo credo sia un vantaggio. "Il che è un vantaggio". Sappiamo di affrontare la seconda della classe. Sarri ha detto che l'obiettivo stagionale è stato già raggiunto con il secondo posto?

Poche indicazioni invece per quanto riguarda la formazione: "Dybala sta bene, non capisco perché debba star male. - ha assicurato - Ha giocato mercoledì a Crotone ed è pronto per domani. Sarà importante e decisivo per la partita". Dovrò decidere se giocare con o senza Dybala. Gli avversari appaiono compatti tra i reparti e per nulla affatto arrendevoli, tant'è che al 65' acciuffano il pari: da un cross, dall'interno dell'area, di Barberis, Trotta si esibisce in un'acrobazia, innescando il suo compagno di reparto Simy, il quale emulando le gesta di Cristiano Ronaldo, dà vita ad una rovesciata che non lascia scampo a Szczesny. "Poi c'è anche la finale di Coppa Italia.".

Come ci arriva la Juve? C'è solo da giocare cinque partite con quattro punti di vantaggio. Pjanic è recuperato, anche De Sciglio sta bene. Sarà un finale di stagione bellissimo. La Juventus, dal canto suo, è consapevole di avere un calendario complesso di qui alla fine e punta a vincere per scrollarsi di dosso i partenopei e proiettarsi verso il settimo scudetto consecutivo.

Questo l'incipit, dopodichè passa allo specifico di Dybala: "Senza Dybala in campo, la Juventus ha disputato e vinto largo a Madrid una delle sue piu' belle partite in Coppa Campioni contro i campioni d'Europa/mondo in carica".