Incidenti di Liverpool, la Roma rischia: ecco tutti gli scenari possibili Video

Incidenti di Liverpool, la Roma rischia: ecco tutti gli scenari possibili Video

L'uomo aggredito, che secondo alcune testimonianze è caduto a terra dopo essere stato colpito con una cintura, è ricoverato in condizioni "critiche". I due teppisti sono stati arrestati per tentato omicidio ed ora rischiano grosso, intanto, la AS Roma in un comunicato ufficiale ha preso assoluta distanza da chi ha portato disonore al club e ha condannato duramente la Roma, in quanto come si può evincere da una nota dell'Uefa, l'organo calcistico è rimasto scioccato dall'accaduto e ha annunciato pesanti sanzioni per il club. Prima della partita - poi vinta 5-2 dal Liverpool - ci sono stati scontri piuttosto violenti tra i tifosi delle due squadre: in tutto 7 persone sono state arrestate. Era arrivato dall'Irlanda con il fratello per assistere al match.

"Il 20enne Filippo Lombardi è stato incriminato per tumulti e per aver inflitto lesioni fisiche gravi; il 29enne Daniele Sciusco per disordini violenti". Nei filmati visti durante la partita gli investigatori hanno riconosciuto i due romani Filippo Lombardi e Daniele Sciusco, appartenenti al gruppo ultrà e ritenuti i responsabili del gravoso incidente. I due, in base a quanto riferisce il loro avvocato in Italia, Lorenzo Contucci, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere in merito alle altre contestazioni e ora saranno costretti a restare nel carcere di Liverpool fino al giorno del processo. Gaetano Miccicché, presidente della Lega serie A, si sente di escludere l'esclusione della Roma dalle manifestazioni europee. Il rischio è che nella prossima riunione della Commissione disciplinare prevista per il 31 Maggio si arrivi a dure sanzioni per la Roma, tra cui quella della chiusura dello Stadio Olimpico. Preghiamo per Sean Cox e famiglia.