Guardiola: "Vincere la Premier è più difficile per colpa… del meteo!"

Guardiola:

Il Manchester City è ad un passo dalla vittoria in Premier League: dopo essersi imposto per 3 a 1 in casa del Tottenham ieri, qualora il Manchester United dovesse perdere contro il WBA i citizens sarebbero matematicamente campioni d'Inghilterra. I trionfi precedenti risalgono al 1936-1937, 1967-1968, 2011-2012 (con Roberto Mancini in panchina) e 2013-2014. Guardiola si conferma così tecnico vincente e mette in bacheca il suo 23esimo trofeo personale: quello con il City è il settimo scudetto della sua già prestigiosa carriera dopo i tre conquistati in Spagna con il Barcellona e i tre in Germania con il Bayern Monaco.

Il ManCity ha guidato la classifica delle Premier League 2017-2018 praticamente dal pronti-via e ha ottenuto un bottino di 28 incontri vinti, perdendone appena due (Liverpool e United). Titolo che addirittura potrebbe arrivare domenica, in caso di vittoria con il Tottenham e mancato successo dello United con il West Bromwich. Il punto è che se per i Red Devils cambia poco o nulla, per i loro cugini del Manchester City cambia semplicemente tutto, perché è proprio il sorprendente tonfo di Mourinho che regala il titolo a Guardiola.