Follonica, spari dopo una lite: un morto e due feriti

Follonica, spari dopo una lite: un morto e due feriti

Folle conclusione di una lite nella cittadina toscana in provincia di Grosseto, abituale meta turistica di tanti italiani. Il bilancio è di un morto e due feriti, dei quali un passante.

Sparatoria per strada a Follonica. La persona che ha sparato sarebbe in fuga. I mezzi di soccorso sono intervenuti prontamente alle prime segnalazioni. Una violenta lite è improvvisamente degenerata ed è finita in tragedia con spari in strada che hanno causato la morte di una persona e il ferimento di altre due. L'altro è rimasto ferito in modo grave. Anche una donna, estranea alla vicenda, è stata colpita da un proiettile vagante.

Uno dei due feriti è gravissimo: i sanitari del 118 stanno cercando di rianimarlo sul posto. L'omicida è un uomo, un italiano, e avrebbe atteso fuori casa i due fratelli per procedere alla loro eliminazione. Sono stati trasportati all'ospedale Le Scotte di Siena. Vittime della sparatoria che i testimoni descrivono come "una scena di Gomorra" tre persone. Sul luogo della sparatoria sono giunti immediatamente i mezzi di soccorso, con la presenza in forze degli uomini dell'Arma per la ricostruzione dell'accaduto. In particolare, i fatti si sarebbero svolti davanti a un albergo della zona.

Si tratta di una via in pieno centro, che conduce direttamente al mare.