Fiorentina, Pioli: "Roma più forte di noi. Ma questo gruppo ha futuro"

Fiorentina, Pioli:

Sul calciatore della Nazionale c'è anche il Napoli, che ha presentato qualche settimana fa un'offerta al club viola.

Conferenza stampa di mister Pioli, alla vigilia della sfida di campionato sul campo della Roma.

Come affrontare la Roma, un girone dopo? .

Le dichiarazioni del tecnico della Fiorentina: "Siamo in buone condizioni, la partita di andata ci ha insegnato parecchio".

Simeone a segno per due gare di fila: il lavoro sta rendendo?

Sarà importante per gli uomini di Pioli mantenere la stessa concentrazione avuta nelle precedenti partite: nelle ultime sei gare infatti, la Fiorentina ha subito solo due gol. Lo troveremo ancora più rabbioso e motivato. "Il gol di Udine ha fatto vedere la sua determinazione".

Convocherà Sottil? "Sì. Ha qualità, velocità e tecnica".

La squadra attuale mi piace moltissimo, in questo momento della carriera voglio allenare per divertirmi e voglio farlo con un gruppo di giocatori che vuole andare al di là dei suoi limiti. Ho le idee chiare sul futuro, sui giocatori. Voglio una squadra che dia il massimo. Chi al posto di Chiesa? Al suo posto giocherà uno tra Gil Dias, Eysseric o Falcinelli.

Tra le tematiche toccate questa mattina sul Corriere dello Sport - Stadio, c'è anche e soprattutto quella relativa a Federico Chiesa che, ammonito sotto diffida contro l'Udinese, non potrà prendere parte alla gara di sabato contro la Roma. Sarà fondamentale l'approccio: cioè pensare di poter vincere, dall'inizio alla fine. Abbiamo un solo modo di giocare: dare ritmo alla gara. "E dovremo essere aggressivi, alti o bassi, e inserirci negli spazi togliendo tempi ai loro grandi giocatori".

La difesa, senza il capitano Astori, ha reagito in modo straordinario... "Adesso abbiamo un giocatore in più per impostare, nella prima costruzione".

Come valuta la crescita di Bryan Dabo?

Sta crescendo ma può fare ancora di più nella lettura delle situazioni di gioco, sono fasi che hanno passato anche gli altri provenienti dalla Francia come Eysseric e Veretout. "Vedremo se giocherà dall'inizio". "La Fiorentina è reduce da cinque successi di fila che l'hanno rilanciata nella corsa all" Europa League: in classifica ha gli stessi punti, 47, di Atalanta e Sampdoria e appena 4 in meno del Milan.

Il rinnovo del contratto, si aspetta un prolungamento?

"Nessun segnale ma non è quel che cerco in questo momento, non è una priorità". Io voglio migliorare la voglia di scendere in campo dei miei calciatori. "E che le mie idee vengano sposate".

"Quando la testa è libera, si recupera meglio anche fisicamente ed è a disposizione per la sfida con la Roma".

"Meglio, sta superando un fastidio muscolare al polpaccio che ha avuto a Torino".

Il prestito di Zekhnini è stato concordato con lei?

Rafik ha delle buone qualità tecniche ed una velocità impressionante. Ha fatto molto fatica all'inizio, anche perché doveva imparare la lingua.